I fiumi più impressionanti del mondo per un’avventura indimenticabile

Giochi di colore, cascate e scenari da film dei più emozionanti corsi d'acqua

0 commenti
Rate this post

In ogni luogo c’è un fiume che scorre, fonte e simbolo di vita fiorente. E se non siete ancora riusciti a trovare questo luogo, ci pensiamo noi! Oggi vi daremo qualche informazione sui fiumi più impressionanti del mondo. Organizzate un viaggio e lasciatevi cullare dalla natura incontaminata che circonda questi corsi d’acqua formidabili: la flora, la fauna, gli itinerari naturalistici vi faranno vivere avventure intense, ma anche autentici momenti di pace.

Fiumi di colore

Fiume Caño Cristales: non è un corso d’acqua di grandi dimensioni (da qui il nome spagnolo di caño), lungo circa un centinaio di chilometri e largo venti. Le sue fonti si trovano nella Sierra de la Macarena, in Colombia. È conosciuto anche come il fiume arcobaleno o fiume degli dei, dato che le sue piante acquatiche cambiano colore a seconda dell’intensità solare, arrivando a riflettere fino a sei diversi colori nell’acqua: rosso, giallo, verde, nero, azzurro e rosa. La portata d’acqua non si mantiene costante per tutto l’anno, e vale lo stesso discorso per i colori. Per questo motivo, vi consigliamo di cercare un po’ di informazioni sul periodo migliore per godere di questo paradiso terrestre. Rimarrete a bocca aperta per le numerose cascate lungo il corso del fiume e le iguane che sonnecchiano placidamente al sole.

Fiume Caño Cristales

Fiume Caño Cristales

Fiume Isonzo: nasce in Slovenia e sfocia in Italia. Le sue acque sono il risultato del disgelo delle Alpi Giulie. Si caratterizza per un colore verde smeraldo così intenso che riempie gli occhi. È stato fonte di ispirazione nonché sfondo per alcuni film di Walt Disney, come Le Cronache di Narnia. Lungo il suo tratto potrete svolgere attività avventurose come arrampicata, discesa in corda doppia o rafting.

Fiume Futaleufú: le sue acque fredde, createsi dallo scioglimento dei ghiacciai delle Ande, producono un effetto luminoso nel letto del fiume, da cui il nome Río Azul (Fiume azzurro). Situato in Patagonia, tra Cile e Argentina, lungo il suo corso è possibile fare varie attività come gite in barca o escursionismo, apprezzandone i laghetti, le cascate e le piccole zone glaciali.

Fiume Futaleufú

Fiume Futaleufú

Scenari da sogno

Fiume Mekong: si tratta dell’unico fiume asiatico che tocca ben sei paesi lungo il suo corso: Cina, Birmania, Laos, Thailandia, Cambogia e Vietnam. È conosciuto anche come il fiume dei nove draghi, dato che quando sfocia in mare si divide in 9 ramificazioni (oggi ne rimangono solo 7). Si dice che, quando i draghi sono inquieti, la forza dell’acqua di tali ramificazioni distrugge tutto ciò che incontra. Non si tratta di un fiume navigabile a causa delle acque agitate, ma è una delle principali fonti economiche dell’area.

Fiume Mekong

Fiume Mekong

Fiume Colorado: questo famosissimo corso d’acqua ha finito per creare un letto molto particolare, il Canyon del Colorado, provocato  dall’erosione continua delle Montagne Rocciose. Costituisce una linea di frontiera naturale tra Nevada e Arizona, Arizona e California, gli stati messicani di Sonora e Bassa California. Funge da principale fonte d’acqua per le zone aride lungo il suo tragitto. Per visitarlo potete utilizzare un’auto, ma vi raccomandiamo anche una visita in elicottero per ammirarlo in tutta la sua bellezza.

Fiume Colorado

Fiume Colorado

Rio delle Amazzoni: in Sudamerica, il fiume più grande e con la maggior portata d’acqua del mondo attraversa il polmone verde del pianeta: l’Amazzonia. Il fiume è navigabile per la maggior parte della sua lunghezza, il che è un bene dato che rappresenta l’unica via di comunicazione per la maggior parte della popolazione che vive nella foresta. Un fatto curioso è che non esiste alcun ponte tra una sponda e l’altra del fiume, per cui si può attraversare solo in barca (o a piedi in alcune aree).

Rio delle Amazzoni

Rio delle Amazzoni

Fiume Zambesi: si snoda toccando quattro stati africani: Angola, Namibia, Zimbabwe e Mozambico. Si caratterizza per le sue rapide e cascate, le più famose delle quali sono senz’altro le Cascate Vittoria che, con un balzo di ben 108 metri, ottengono il primo posto al mondo per la loro grandezza. Altre cascate, come quelle di Chavuma o le Ngoye, vi lasceranno comunque a bocca aperta.

Fiume Zambesi

Fiume Zambesi

Scrivi il tuo commento

0 Commentaires

Qu'en pensez-vous?