Festa doppia a Cuba nei giorni del 31 dicembre e 1º gennaio

0 commenti
Rate this post

Festa doppia a Cuba nei giorni del 31 dicembre e 1º gennaio. Dopo aver fatto l’alba, infatti, la festa continua. Il 1º Gennaio il popolo cubano si riversa in Plaza de la Rivolución dove campeggia la gigantografia del Che Guevara per ricordare a tutti quello che veniva considerato il miracolo politico e sociale cubano. Insomma, insieme al Capodanno si festeggia anche l’entrata delle truppe di Fidel Castro in città, la cacciata di Batista e se non bastasse la fine del colonialismo spagnolo del 1898. Al di là di ogni ideologia, a L’Avana ogni primo giorno dell’anno si respira l’aria dell’orgoglio di un popolo.

Il divertimento quindi non manca, nei ristoranti si potranno mangiare i piatti tipici cubani innaffiati dall’ottimo rum locale, con il quale vengono preparati eccezionali Cuba Libre e Mojito, mentre nei locali si continuerà a bere e ballare fino all’alba travolti dagli irresistibili ritmi latino-americani e dall’allegria della gente del posto, che ama ballare.

Apoteosi della festa, dei balli e della musica, per le strade, sulla spiaggia e nei locali della città. Tappa obbligata il lungomare della Ciudad Vieja per ammirare il Mar dei Caraibi. Preparatevi a ballare tutta la notte e a non cedere al sonno e alla stanchezza.

Scrivi il tuo commento
Tags: ...