Scorci d’Europa tra boccali

0 commenti
Rate this post

Praga, Bruxelles, Copenaghen, Dublino, Amsterdam e Monaco di Baviera. Sei pittoreschi angoli del Vecchio Continente e un unico minimo comun denominatore che li rende ancora più attraenti in un periodo, quello tra fine settembre e inizio ottobre, in cui girarli è fonte di sensazioni uniche.

Quelle che Logitravel, l’agenzia di viaggio online specializzata in crociere, pacchetti vacanze e hotel in città e al mare, conosce bene e sa come offrire al meglio per soddisfare le esigenze di viaggiatori attenti alle bellezze, ma anche alle tipicità di alcuni degli scorci più memorabili d’Europa.

Già perché, al di là delle peculiarità storico-artistiche, questi angoli del Vecchio Continente hanno tra loro un comune tratto distintivo. Quale? Quello di una bionda, ma anche di una scura. No, non donne. Ma le tante qualità di birra che è possibile gustare nei tradizionali locali che affollano i caratteristici quartieri della Baviera, dove con l’Oktoberfest c’è la celebrazione della bevanda al malto e al luppolo, o le lunghe vie della capitale boema, le tante anime della capitale belga, il fascino della ‘Venezia del Nord’, gli scorci incantevoli che sa offrire la ‘Città della sirenetta’, senza dimenticare i tanti pub di una città piena di tradizioni come il cuore pulsante della celtica Irlanda.

E allora sotto, in Germania, con stinchi di maiale e crauti, senza lasciarsi sfuggiere un passaggio all’Hofbräuhaus, la birreria più famosa del mondo, ma anche occhio a cattedrali, vicoli e musei, non può mancare la visita alla Guinness Storehouse (la storica sede della famosa birra irlandese dal colore scuro), alla scoperta, ad esempio a Dublino, dei luoghi che hanno fatto da sfondo ai romanzi gialli di Poe. O ancora delle meraviglie dei castelli di Praga sorseggiando una Pilsner Urquell, chiara e dorata, caratterizzata da un gusto forte di luppolo, e poi Bruxelles passeggiando tra i suoi vicoli, magari con in mano la famosa A la mort subite. Perché poi non osservare l’increspatura delle onde e dei colori autunnali del mare del Nord, in Danimarca, con una capatina allo stabilimento della Carlsberg, nella sede storica della birra bionda famosa in tutto il mondo. E ancora, sui canali di Amsterdam, è sempre il momento giusto per gustare una birra in compagnia tra pub e caffè, sorseggiando una Amstel, una Grolsche o una Heineken, una ‘bionda’ che in città ha pure il proprio museo.

Del resto, un buon viaggio non è solo estetica, ma anche tradizione, gastronomia e, perché no, un buon boccale di birra. Al malto o alla ciliegia, tra le altre, ma sempre con quel retrogusto amarognolo del luppolo a esaltare il palato.

Alcuni suggerimenti per le soluzioni citate. Per maggiori informazioni, consulta il sito intenet e la sezione Vacanze in città.

– Amsterdam: Hotel Amstel Botel, 3 stelle, volo + hotel con prima colazione, partenza da Venezia. Weekend di ottobre a partire da 270 euro a persona. Si trova nella parte settentrionale della città, nella zona artistica e culturale di Amsterdam, dove si trovano laboratori, caffé, ristoranti e centri di mostre e spettacoli, compreso MTV. Inoltre, galleggia!

Bruxelles: Hotel Nh City Center, 4 stelle, volo + hotel con prima colazione, partenza da Milano. Weekend di ottobre a partire da 125 euro a persona. Vanta una posizione ideale nel centro della città, nei pressi dell’elegante quartiere dello shopping. Nelle immediate vicinanze si trovano le principali attrazioni turistiche di carattere culturale, quali la Grand Place e il mercatino dell’antiquariato.

– Copenaghen: Hotel Ibsens, 3 stelle, volo + hotel con prima colazione, partenza da Firenze. Weekend di fine settembre a partire da 358 euro a persona. Si affaccia sull’area di Nansensgade, una piccola oasi nel cuore della citta’. Piena di vita, con caffe’ e negozi affascinanti – e vicino ai laghi e alla stazione di Norreport dotata di treni e metropolitana.

Dublino: Hotel Lynams, 3 stelle, volo + hotel con prima colazione, partenza da Roma. Weekend di fine settembre a partire da 209 euro a persona. Ubicato nel cuore del quartiere dei teatri di Dublino su O’Connell Street, con una vasta selezione di spettacoli e performance tra cui scegliere ogni giorno, l’hotel sorge all’ombra del celebre Spire di Dublino, a O’Connell Street, e si propone come base ideale per andare alla scoperta delle luci e dei suoni di Dublino.

– Monaco di Baviera: Hotel Modern, 3 stelle, hotel con prima colazione. Weekend di settembre a partire da 117 euro a persona. Sistemazione ideale per tutti coloro che desiderano esplorare a piedi questa affascinante città. La principale stazione ferroviaria, Stachus, la zona pedonale con i suoi numerosi negozi, i luoghi d’intrattenimento nonché Marienplatz, si trovano tutti a pochi passi di distanza.

– Praga: Hotel Park, 4 stelle, volo + hotel con prima colazione, partenza da Napoli. Weekend di ottobre a partire da 186 euro a persona. Si trova nei pressi di numerose attrazioni, tra cui il Sea World, la Fontana di Krizik, la Galleria Nazionale, la Tesla Arena, l’AXA Arena, il parco Stromovka, lo zoo di Praga, il Planetarium, i giardini botanici e la serra tropicale Fata Morgana.

Scrivi il tuo commento
Tags: ...