Le migliori mete per godersi il Black Friday!

Viaggia, compra con maxi sconti e visita luoghi meravigliosi

0 commenti
2/5 - (1 vote)

Il 25 novembre è un giorno da ricordare. Segnatelo per bene nella vostra agenda e partite alla scoperta dei migliori prezzi del Black Friday 2019. Non sapete di che si tratta? Il venerdì nero si celebra ufficialmente l’ultimo venerdì di ogni mese di novembre sin dai primi anni del 2000, ed è il giorno immediatamente successivo alla celebrazione della Festa del Ringraziamento americana.

Esistono varie teorie sulle sue origini:

 1. Secondo alcuni, il termine fu coniato dai poliziotti che dirigevano il denso e lento traffico che si creava in questa giornata, quando le famiglie tornavano a casa o uscivano per i primi acquisti natalizi.

2. Per altri il termine deriva da un evento del 1869, quando due uomini cercarono di impadronirsi della borsa di New York, provocando un’enorme perdita di denaro a numerosi investitori.

3. L’ultima ipotesi, la più diffusa, dice che nel 1939 la Festa del Ringraziamento cadde piuttosto tardi nel calendario: questo fece sì che ai negozi rimanesse un cortissimo margine per le campagne di vendita natalizia, subendo di conseguenza gravi perdite. Da quel momento in poi i commercianti iniziarono a fare sconti anticipati prima del periodo natalizio, così da vendere i propri prodotti senza ritrovarsi con eccedenze alla fine delle campagne di vendita e allungare così il periodo ufficiale per le spese natalizie. 

Questa nuova tradizione si è diffusa assai alla svelta in tutti i continenti, per cui ci sembra logico elencare alcuni dei luoghi in cui potrete andare a caccia dei migliori sconti.

 Stati Uniti

Ovviamente sono il primo stop della nostra lista, dato che si tratta della culla della tradizione del Black Friday. Anche se ci sono sconti particolarmente interessanti in quasi tutti i negozi, c’è allo stesso tempo una città da non perdere per trascorrere il Black Friday in tutto il suo splendore: New York. Passeggiare per la Fifth Avenue in quel giorno potrà apparire una follia, visto l’alto numero di persone in fila ai negozi, ma ne vale la pena per gli sconti del 70 o addirittura 80% che potrete trovare. Dagli abiti alla tecnologia, senza trascurare viaggi e sconti nei ristoranti. Anche se non acquisterete nulla, sarà comunque un’esperienza indimenticabile vedere il fiume umano (chi con maxi TV al seguito, chi intento a riempire di borse e buste il taxi che ha chiamato)… Avete presente la tipica immagine di clienti che passano ore e ore ad aspettare l’apertura di un grande magazzino, per poi correre come pazzi a razziare il tutto? Se siete a New York potrete vivere quest’immagine in carne e ossa, per poi rilassarvi con una passeggiata a Central Park (che è gratis, e offre paesaggi autunnali da film).

New York

New York

Regno Unito

Ogni tendenza americana si ripercuote velocemente in questo paese, che si è aggiunto al treno degli sconti in men che non si dica. Oggigiorno potete trovare offerte davvero imperdibili in molti dei negozi inglesi, ma specialmente nella capitale Londra. Città per eccellenza al momento di godersi lo shopping, dato che ci si può trovare ogni stile e ogni tendenza, zone di street market come Camden, Portobello o Brick lane aspettano solo voi. Non dimenticate di passare anche per Oxford Street e Regent street, o buttatevi nella mischia con i grandi sconti offerti ai grandi magazzini di Harrods.

Londra

Londra

Spagna

Anche gli spagnoli non sono da meno! Madrid e Barcellona sono il punto giusto per le compere in terra iberica, nonché quelle più ricche di varietà al giorno d’oggi. Approfittate della vostra visita per una passeggiata lungo la Milla de Oro di Madrid, in cui potrete scovare marchi e articoli esclusivi a un ottimo prezzo; passeggiate per famosi quartieri come Malasaña, in cui i nuovi stilisti espongono le proprie creazioni, sono un’altra ottima opzione. A Barcellona esiste un’iniziativa del Black Friday che promuove i prodotti dei piccoli commercianti e offre ghiotti sconti sugli acquisti.

Madrid

Madrid

Scrivi il tuo commento

0 Commentaires

Qu'en pensez-vous?