Londra, follie di dicembre

0 commenti
Rate this post

L’anima di Londra è poliedrica e risalta ancor più sotto le feste quando la capitale britannica si trasforma in un vero e proprio luna park.Imperdibile per chi vuol fare i propri acquisti di Natale e divertirsi fra teatri, piste di pattinaggio su ghiaccio, mercatini e vie tempestate di luci e colori brillanti.

In particolare, la tradizione vuole che il primo dicembre ci sia l’accensione del Cristmas Tree, il gigantesco albero di Natale di Trafalgar Square, donato dal 1947 ogni anno dalla Norvegia alla Gran Bretagna (per il supporto ricevuto durante la Seconda Guerra Mondiale).
Già da alcuni giorni, intanto, negozi di Regent ed Oxford Street sono pieni di luci, addobbi ed idee regalo con degli scorci suggestivi soprattutto di notte.

In particolare, meritano un’occhiata i diversi mercatini dedicati al Natale, tra questi quello di Borough Market. Situato a sud del Tamigi, non lontano dal ponte di Londra, è conosciuto come uno dei migliori angoli per gustare il tipico cibo londinese delle feste.
Merita un’occhiata anche il mercatino di Oxford Street. Situato nel West End, è caratterizzato dalle tradizionali bancarelle in legno sullo stile di quelli tradizionali tedeschi.

Scrivi il tuo commento
Tags: ...