Lo Stivale si americanizza: Halloween in Italia

0 commenti
Rate this post

E’ una festività tipicamente americana, ma ormai da diversi anni Halloween ha trovato il suo posto al sole anche in Italia. O meglio, la sua notte di paura. Nel Bel Paese la tradizione è un po’ diversa rispetto alla festa originale: non è abitudine suonare i campanelli delle case dicendo “dolcetto e scherzetto”, eppure la notte stregata ha anche da noi il suo fascino. Le persone che si travestono sono aumentate a dismisura negli ultimi anni, così come i party a tema organizzati in diversi locali notturni e in discoteche. Le parole d’ordine sono poche, ma tutte sulla stessa scia: magia nera, diavoli, streghe, film horror.

E se è troppo tardi per scegliere di prendere un last minute e volare a Filadelfia e partecipare al Frightfest che si tiene all’interno del tetro Eastern State Penitentiary, non è tardi per partecipare a uno dei tanti eventi che nella notte del 31 ottobre si svolgono nello principali città dello Stivale.

Potete optare per Torino: per l’occasione il Museo Egizio si fa dark, mostrando al pubblico il suo lato più tetro. Sarcofagi, mummie e misteriosi geroglifici vi racconteranno i misteri spaventosi dell’antica civiltà Egizia.

Per gli amanti del divertimento la destinazione è nel milanese: si tratta del Live Club di Trezzo sull’Adda, che creerà una notte a tema Zombie, per tutti gli amanti del genere.

Anche a Roma la festa chiama in causa gli amanti dello ore piccole: party mostruosi si tengono nella discoteca 45giri e al 33Testaccio.

Per un programma alternativo scegliete invece di recarvi a Napoli: l’associazione culturale Insolitaguida offre un tour della città alquanto originale, intitolato “un fantasma in ogni vicolo”. Si tratta di una visita alla metropoli partenopea alla scoperta dei suoi segreti più nascosti, dagli amori non corrisposti, agli amanti uccisi per onore, gelosia o vendetta. Un viaggio alla tenue luce di una lanterna che vi porterà a scoprire le figure misteriose che popolano la città. Ideale per i più coraggiosi.

Scrivi il tuo commento
Tags: ...