Le 5 migliori mete del mondo per vivere

Luoghi da cui non vorresti mai andare via

0 commenti
Rate this post

Dalla A di Afghanistan alla Z di Zimbabwe, esistono ben 194 stati riconosciuti dalle Nazioni Unite e suddivisi tra i 5 continenti più popolati della terra. Montagne, deserti, giungle, ghiacciai, fiumi… Il pianeta azzurro, il nostro bel pianeta Terra, ospita un’infinità di mete in cui lasciare a briglia sciolta la nostra insaziabile curiosità e natura di viaggiatori. Tuttavia, come di solito accade, anche il più instancabile degli avventurieri ha bisogno di un luogo in cui riposarsi e trascorrere qualche stagione.

Se quando siamo in vacanza prendiamo in considerazione il periodo in cui viaggiamo e le attività che vogliamo realizzare, i criteri di scelta di un paese per soggiorni più lunghi sono invece diversi: ad esempio fattori come facilità di trovare occupazione, costo della vita, sicurezza, livello delle cure sanitarie e ambiente giocano un ruolo chiave nella scelta della nostra meta.

Per questo motivo vogliamo offrirti le 5 migliori mete del mondo per vivere.

CANADA, NORD AMERICA

Il secondo paese più esteso della Terra ritorna nel 2019 come una delle migliori mete per vivere. Grazie ad una natura incontaminata ed estesa, con ben 38 parchi nazionali e migliaia di chilometri di costa, oltre ad abbondanti riserve di petrolio e gas, il Canada è uno degli stati più prosperi e ricchi del mondo. Tutto questo ha prodotto un ambiente multiculturale e di mentalità aperta che ha trasformato la terra degli alci e dell’hockey su ghiaccio in una delle migliori mete per vivere.

Canada

Canada

NORVEGIA, EUROPA

Si tratta del sesto territorio europeo per estensione, pur riportando una densità di popolazione tra le più basse. La Norvegia ospita paesaggi da favola con una bellezza unica, fiordi scoscesi che serpeggiano tra le montagne, sconfinati boschi ancestrali e aurore boreali. Se a tutto questo aggiungiamo il rispetto dei norvegesi per l’ambiente, la qualità dell’aria, l’incessante attività culturale di Oslo e Bergen, nonché uno dei tassi di disoccupazione più bassi d’Europa, la Norvegia entra di diritto tra le migliori mete per vivere.

Norvegia

Norvegia

MAROCCO, AFRICA

Nonostante si trovi nel continente meno sviluppato, i progressi realizzati da questo paese, uniti alla sua vicinanza con le linee di frontiera di Spagna ed Europa, fanno sì che sempre più spagnoli e italiani si spostino in questo territorio alla ricerca di nuove opportunità.

Il Marocco possiede un forte fascino, sia per la propria incredibile ricchezza culturale e paesaggistica e le città imperiali ricche di storia, sia per le spiagge infinite, i deserti misteriosi e i suk vivaci in cui perdersi tra la folla.

Marocco

Marocco

THAILANDIA, ASIA 

Si tratta di una terra esotica e appassionante situata nel centro della penisola indocinese, al crocevia dei confinanti Laos, Cambogia e Birmania, con un cocktail incredibile di identità culturali, religiose ed etniche. È assai rinomata per essere una terra di contrasti in cui si fondono giungla e spiagge tropicali, nonché feste leggendarie alla luce della luna per le celebrazioni buddiste (il buddismo è la religione principale) e templi maestosi di rara bellezza. Si tratta dello scenario ideale grazie ad un clima mite e ad una vastissima gamma di attività sportive presente in tutto il paese, potendo contare anche su una gastronomia conosciuta e apprezzata a livello mondiale.

Thailandia

Thailandia

AUSTRALIA, OCEANIA

Quest’isola quasi sconfinata situata nell’emisfero sud e agli antipodi rispetto all’Italia non poteva di certo mancare nella nostra lista. L’Australia è un paese prospero, immenso e multiculturale che negli ultimi 25 anni ha goduto di una crescita continua che solo pochi altri paesi possono vantare. Grazie ad una fauna e una vita marina unici, l’Australia possiede la barriera corallina più grande del mondo, con circa 2000 chilometri di litorale dichiarato patrimonio mondiale dall’Unesco. Si tratta senza dubbio di una delle migliori mete per vivere.

Australia

Australia

Scrivi il tuo commento

0 Commentaires

Qu'en pensez-vous?