Un Natale al castello… in Ungheria

0 commenti
Rate this post

Budapest, mon amour. Se non avete mai visitato questo capitale dell’Est l’occasione perfetta arriva ora. Perché a Natale la metropoli ungherese si anima, merito di una dinamica e allegra festa che si tiene per quasi tutto il mese (dall’1 al 23 dicembre) all’interno del Castello. Non si tratta di un galà o di una festa raffinata, quanto piuttosto di una manifestazione simpatica che coinvolge in primo luogo tutti gli abitanti del posto. Il cuore dell’evento è il castello di Vajdahunyad, la fortezza realizzata a cavallo tra Ottocento e Novecento per l’Esposizione Universale che ammicca alle costruzioni gotiche della Transilvania.

Ma la festa di Natale è solo una scusa per ammirare questa bellissima città che non a caso si è conquistata la nomea di Parigi dell’Est. Tanti sono i luoghi simboli da non perdere, dalla piazza degli Eroi con la tomba del milite ignoto, al parco del Varosliget, senza dimenticare il ponte Szechenyi Lanchis, la piazza Vorosmarty Ter con tutti i suoi baretti, e il Palazzo Reale, maestosa costruzione che oggi ospita diverse istituzioni nazionali.

La presenza del Danubio rende la città ancora più magica: sfidate il freddo e lanciatevi in una visita via acqua, per una visuale inedita e originale di questa bellissima terra che vanta quel fascino unico di quelle poche città che sanno coniugare perfettamente il lusso tipicamente occidentale con la semplicità e la povertà delle tradizioni orientali.

Durante il periodo di Natale, inoltre, la città si anima grazie ai mercatini dinamici e colorati che prendono luogo in Vorosmarty Ter: le molte casupole di legno sono pronte a offrire le delizie locali (da provare la toki pompos, ovvero la focaccia tipica cotta in forno e condita nei modi più variegati) e il meglio dell’artigianato locale, dalla ceramica al vetro e al ferro battuto. L’ideale è organizzare un viaggio di un weekend prima di Natale, così da tornare con tanti souvenir da regalare a parenti e amici. Lo spirito natalizio tipicamente ungherese, statene certi, vi conquisterà.

Scrivi il tuo commento
Tags: ...