I piatti natalizi più tipici nel mondo

0 commenti
Rate this post

Il Natale è il momento dell’anno in cui ci lanciamo sui manicaretti più saporiti. Con la famiglia, amici, in coppia o da soli, questo periodo è ricco di momenti da godersi mentre deliziamo le nostre papille gustative. Ogni cultura ha sempre una serie di piatti riservati specificatamente alle festività natalizie: per questo motivo, Logitravel ti propone alcuni dei piatti natalizi più tipici provenienti da vari paesi del mondo. Quest’anno potrai rubare qualche idea per un cenone davvero internazionale. Buon appetito!

PORTOGALLO – BACCALÀ DELLA VIGILIA

Se c’è una ricetta immancabile durante le festività portoghesi è il baccalà della vigilia o Bacalhau da Consoada. Si tratta di un piatto a base di baccalà con contorno di patate, cavolo, bietole, carote e uova, innaffiati con olio d’oliva. Accompagnare con un vino bianco di Oporto per un’esperienza gustativa irripetibile.

Bacalhau da Consoada

STATI UNITI – TACCHINO RIPIENO

Ugualmente al Giorno del Ringraziamento, il tacchino ripieno è solitamente uno dei protagonisti delle cene natalizie statunitensi. Il tacchino va svuotato e ripulito, quindi arrostito e infine riempito con cibi e spezie che ne esaltano il sapore. Un buon piatto di tacchino ripieno accompagnato da un bicchiere di zabaione ti riempirà la pancia e lo spirito per tutto il giorno di Natale.

Tacchino ripieno

POLONIA – ZUPPA DI BARBABIETOLE

Per la cena polacca del 24 dicembre, il giorno più importante del periodo natalizio, si cucinano dodici piatti. Si tratta di un giorno in cui non si consuma carne, per cui il barszcz o zuppa di barbabietole non può mancare, essendo un buon primo piatto saporito con cui riscaldarsi. Segue la carpa fritta o in gelatina. Ogni momento è buono per tuffarsi sui pierogi in Polonia: il Natale non fa eccezione!

Zuppa di barbabietole

COSTA RICA – ZAMPE DI MAIALE

I forni si riempiono di legna per la cena natalizia del Costa Rica, e in molti attendono impazienti i piatti di carne come le zampe di maiale. A tavola non mancheranno i tamales, un classico mesoamericano, fatti con un impasto di granturco, carne e grasso di maiale, patate e riso, e tanti altri ingredienti.

Zampe di maiale

GIAPPONE – POLLO ARROSTO O FRITTO

Il classico del menù per la cena di Natale nipponica è il pollo arrosto o fritto. Quest’abitudine ha reso possibile, per catene come KFC, un aumento incredibile delle vendite durante questo periodo dell’anno: non a caso esistono menù specifici proprio per quest’occasione. Ugualmente importante è la torta natalizia o kurisumasu kēki (dall’inglese christmas cake).

Kurisumasu kēki

GHANA – STUFATO DI CARNE

Il piatto tipico più rappresentativo del Natale ghanese è probabilmente lo stufato di pollo o capra insieme alla zuppa di okra e riso. Insieme a queste prelibatezze potrai gustare la pasta fufu tradizionale, prodotta impiegando parecchio tempo e sforzi, a base di manioca, banane e acqua. Un banchetto da leccarsi le dita!

Stufato di pollo

MESSICO – LOS ROMERITOS

I romeritos sono un piato tipico della cucina messicana natalizia, particolarmente diffusi nella zona centrale del Messico. L’ingrediente principale è la foglia della pianta omonima (Suaeda mexicana), commestibile e più nutriente della Suaeda comune. A seconda della ricetta di famiglia si possono aggiungere nopal (le pale del fico d’India), gamberetti secchi e patate e tanti altri ingredienti. Si accompagnano con squisite tortillas de camarones (tortillas di gamberetti).

Los Romeritos

Scrivi il tuo commento
Tags: , ...

0 Commentaires

Qu'en pensez-vous?