Countdown per Las Fallas: il carnevale di primavera più caldo del mondo

0 commenti
Rate this post

Il conto alla rovescia è iniziato. Al Carnevale di Primavera, l’evento più caldo, curioso, impressionate e folcloristico di Valencia, manca ormai poco. L’edizione 2014 de Las Fallas inizia il 15 di marzo e promette, come ogni anno, di dare spettacolo.

Non sapete di cosa stiamo parlando? Non siete mai volati in questa città spagnola per l’occasione? Beh, correte ai ripari, cercate un volo e raggiungete la destinazione: Las Fallas è un qualcosa che va visto (senza se e senza ma) almeno una volta nella vita.

Si tratta di una manifestazione che unisce un lato giocoso e uno simbolico: durante questo festival le costruzioni artistiche, realizzate in cartapesta, vengono bruciate e arse. Rappresentano i vizi della società (valenciana, spagnola ma anche internazionale) a cui viene dato fuoco come segno di buon auspicio. Lo scopo è quello di allontanare tutto ciò che rappresenta bugie, tentazioni, malvagità dalla vita sociale contemporanea.

Le opere arse sono di grandissimo impatto visivo: sono veri e propri capolavori d’arte la cui realizzazione è lunghissima. Ogni anno artisti e appassionati iniziano a lavorarci subito dopo l’evento: ci vogliono circa 365 giorni per plasmare una di queste statue emblematiche. Ecco perché la loro “amara fine” non deve essere sottovalutata.

Las Fallas è comunque una festa per giovani dinamici e allegri: Valencia è letteralmente invasa dai viaggiatori. Sono circa un milione le persone che invadono le piazze e le vie, pronti ad assistere a questo spettacolo di luci rosse infuocate che illuminano il cielo della città.

Divertimento, allegria e al tempo stesso l’occasione di riflettere su cosa va e cosa no nella nostra società: Las Fallas offrono un’occasione davvero unica. Senza contare che si svolgono in una città artisticamente impeccabile: tra la cattedrale dagli stili architettonici misti alla leggendaria città della scienza, passando per il barrio del Carmen e la lonja de la seda (il mercato della Seta), il tempo per annoiarsi, qui, è praticamente bandito. Messo al rogo, come i vizi.

Scrivi il tuo commento
Tags: ...