A CASA DI IPPOCRATE, UNA VACANZA ENTUSIASMANTE A KOS

0 commenti
Rate this post

Spiagge incantevoli, panorami splendidi e una vivacissima vita notturna: tutto quello che si può desiderare in un luogo di vacanza. Kos è considerata una delle isole più calde per la vita sociale, ma ha anche molto altro da offrire. Verde e fertile, è un’isola dalla doppia anima: quella goliardica e quella in cui leggenda e storia vanno di pari passo.

Kos vive di questi aspetti: qui è nato Ippocrate, il padre della medicina. Intorno alla storia si snoda anche la leggenda: qui c?è quello che è stato definito il platano di Ippocrate, l’albero sotto cui il famoso medico insegnava l’arte della medicina ai suoi discepoli. È però una pianta dai 600 anni e non dai 2500. Si dice ancora che fosse l’Isola dei beati, perché qui avevano visto la nascita eroi e dei. Miti, dunque, che affascinano e continuano ad attrarre turisti da ogni parte del mondo.

LogiTravel Italia, agenzia di viaggi online specializzata in crociere, pacchetti vacanze e hotel al mare, propone un itinerario alla scoperta di questa meravigliosa isola del Dodecaneso, proprio di fronte alle coste turche. Tra le mete assolutamente da non perdere sull?isola di Kos ci sono:

1. Tempio di Asklepeion: il santuario eretto per venerare il dio della medicina Asclepio rappresenta uno dei siti archeologici più importanti di tutta l’isola. Nato come tempio, fu utilizzato nel corso degli anni anche come ospedale e vi operò, a lungo, anche lo stesso Ippocrate. Quello che rimane di questo posto si deve ai lavori archeologici iniziati nel 1902 da Zaraftis e Hertsok. Oggi è uno dei siti più visitati dell’isola, si trova a soli quattro chilometri di distanza dalla città di Kos, immerso in una zona di cipressi. Questo luogo archeologico si articola su quattro terrazze, ognuna delle quali presentano resti differenti: dalle rovine del tempio dorico di Esculapio della prima terrazza alle terme di Ippocrate nella seconda, dalle colonne romane della terza fino al tempio dorico e alle camere dei pazienti posizionate nella quarta terrazza.

2. Antimachia: su un altopiano interno si trova Antimachia, un interessante villaggio ricco di luoghi di interesse storico e architettonico. Dalle case tradizionali ai mulini, senza dimenticare il castello veneziano del XIV secolo, realizzato dai Cavalieri dell’Ordine di San Giovanni.

3. Kardamena: in questa località si trova un sito archeologico di notevole importanza. Qui sono stati trovati i resti del tempio di Apollo ed Ercole, un antico teatro del III secolo a.C., un insediamento paleocristiano e quattro basiliche di questo periodo, nonché alcuni edifici di epoca romana.

4. Kefalos: un tempo la capitale dell’isola, è un villaggio pittoresco, che si sviluppa in parte sul mare e in parte su una zona collinare. All’interno di Kefalos da ammirare ci sono le rovine del vecchio castello, il porto turistico e la basilica paleocristiana del V secolo.

5. Zia: luogo ideale per gli amanti delle fotografie. Da qui, infatti, è possibile ammirare una vista sull’intera isola. Si tratta del villaggio di Kos posizionato più in alto, sulla montagna Dikaion. Molto caratteristico il vecchio mulino, le sorgenti d’acqua e l’ambiente immerso nel verde.

6. Pyli: la caratteristica tipica di questa località è la sua posizione al centro dell’isola tra alberi di ulivo. Le vie strette, la piccola piazza, la Pyliotiko Spiti (un’antica casa tradizionale) e la sorgente che sgorga da sei fontane sono gli elementi caratteristici di questa cittadina. Meritano una visita anche il complesso funebre (del periodo ellenistico) di Charmyleion, le rovine dell’antico insediamento di Pyli (Palio Pyli) con la bella chiesa di Ypapanti ed i dipinti murali, nonché il castello bizantino costruito tra il nono e l’undicesimo secolo.

7. Vita notturna: l’isola di Kos non deluderà gli amanti delle notti folli. Ogni piccola località vanta locali aperti fino a tardi. Il principale centro del divertimento ruota attorno a quattro città: Kardamena, Kos Town, Tigaki e Kefalos.

Nella città di Kos, peraltro, il divertimento si svolge principalmente sulla Bar Street: punti di riferimento sono il West Bar, molto ?battuto? dai turisti danesi, e il Limit Bar. Tigaki è il centro turistico che si è maggiormente sviluppato negli ultimi anni grazie a molti club, discoteche e bar che attirano i nottambuli di tutta l’isola: tra questi i locali più alla moda e più rinomati sono il 7dayz, il Mascot Bar, il Kovotis e il Memories Bar.

Kefalos, da parte sua, non è da meno: Sydney Bar, B-52, Players Lunge e Popeyes sono i locali più in voga. A Kardamena, poi, è il lungo mare il fulcro di tutta la movida. I ritrovi più conosciuti di questa cittadina sono Bridge Bar, Chilli Peppers, Point One, Ultra Marine, Stone Roses, Kings Arms, Liquid, Bonkers, Bar 1960, No Name Bar, Slammers e 5th Avenue solo per citarne alcuni.

8. Dove dormire (offerte per il mese di luglio con partenze da Bari, Milano e Roma):

– Aelos beach, 4 stelle (474 euro: volo+hotel. Partenza da Bari, 7notti. Prezzo a persona). Il servizio amichevole ed efficiente tiene fede all’alta reputazione dell’hotel, mentre, l’eccellente aspetto e la posizione sulla spiaggia aumentano ulteriormente il suo fascino. E? la scelta ideale sia per un relax di qualità sia per una vacanza divertente.
– Hotel Apellis, 3 stelle (333 euro: volo+hotel. Partenza da Milano, 7notti. Prezzo a persona). Costruito in un giardino bellissimo, al lato opposto della spiaggia. Per chi ama fare jogging o camminare, c?è` una grande passeggiata di fronte al?hotel. La vista sul mare egeo é magnifica, specialmente al tramonto, quando il cielo cambia i vari colori.
– Tropical Sol, 3* stelle (443 euro: volo+hotel. Partenza da Milano, 7notti. Prezzo a persona). Ubicato a soli 200 metri dal mare nella località di Tigaki. Nelle vicinanze sono disponibili numerosi ristoranti, negozi e caffetterie, nonché un centro noleggio biciclette, auto e motorini. La capitale, Kos, dista circa 11 chilometri, ed è facilmente raggiungibile in bus o in taxi.
– Seagulls Bay Village, 3 stelle (553 euro: volo+hotel. Partenza da Roma, 7notti. Prezzo a persona). Situato sul fianco di una collina e offre una splendida vista sul Mar Egeo. La struttura si trova accanto a Mastichari, nell’area di Kyparissos, ricca di piante aromatiche. Secondo la tradizione, Ippocrate celebrava i riti di iniziazione ai suoi studenti in questa zona.

Per maggiori informazioni, consulta il sito internet: http://www.logitravel.it e la guida di Kos: http://www.logitravel.it/guida-turistica/kos-314.html

Scrivi il tuo commento
Tags: ...