BOOM DI CROCIERE

0 commenti
Rate this post

Il sistema crocieristico italiano cresce ininterrottamente dal 40 anni: dai circa 700 mila croceristi del 1970 si è passati ai 4,5 milioni degli anni ’90 per arrivare infine ai 19 milioni stimati per il 2010. E’ quanto emerge da uno studio dell’università Ca’ Foscari Formazione e Ricerca sugli effetti, diretti, indiretti e indotti del nostro sistema crocieristico, che è stato presentato nel corso di un convegno a Roma organizzato da Msc Crociere. Un trend positivo che, secondo i dati di Cruise Line International Association, potrebbe continuare fino al 2015 quando i turisti delle crociere arriveranno a 25 milioni.

Tra il 2010 e il 2012 è prevista la consegna di 25 nuove navi da crociera per quattordici diversi armatori. Se si guarda alle movimentazioni, fra i primi trenta porti a livello mondiale risultano ben sei porti del Mediterraneo: Barcellona, Civitavecchia, Venezia, Pireo, Napoli e Palma de Mallorca.

E per chi amici, avesse intenzione di partire per un viaggio sensazionale in crociera, potrà prenotarlo sul sito di LogiTravel (www.logitravel.it/crociere) e avrà diritto al 7 o 5% di sconto sul prezzo complessivo della crociera.

IL PROFILO DEL CROCIERISTA

Molte le caratteristiche comuni ai turisti delle crociere: sono per la maggior parte persone alla prima esperienza del genere, preferiscono vacanze brevi (circa una settimana) hanno un età media di circa cinquant’anni, per quanto questo valore sia ultimamente in diminuzione. La principale ragione che spinge i consumatori a scegliere una crociera risiede nel fatto che viene percepita come un prodotto nuovo che concentra molte persone in un unico luogo e favorisce la socializzazione.

Il profilo del crocierista si è evoluto nel tempo: dal turista facoltoso e con molto tempo a disposizione di una volta a quello giovane, dinamico, viaggiatore e ‘divoratore’ di immagini e destinazioni. Oggi il target principale è diventato la famiglia, cui tutte le compagnie si rivolgono con tariffe specifiche, per esempio non facendo pagare i ragazzi fino a 18 anni. A ruota, seguono gli sposi: in Italia oggi una coppia su due sceglie la crociera come soluzione per la propria luna di miele.

Scrivi il tuo commento
Tags: ...