Keukenhof, un caleidoscopio di colori nel cuore dell’Olanda

0 commenti
Rate this post

>Nel nostro immaginario l’Olanda si associa a due cose: le biciclette e i tulipani. La realtà è che se le biciclette si utilizzano indifferentemente in ogni stagione, i tulipani hanno un periodo di vita decisamente limitato: solo un paio di mesi all’anno. Boccioli in fiore, distese colorate, ampi spazi riempiti dalle specie di tulipani più variegate sono disponibili solo fino al 20 maggio: è questa la data di chiusura del Keukenhof, il parco floreale di Lisse, situato a solo una trentina di chilometri da Amsterdam. Definirlo solo un parco floreale, però, sarebbe riduttivo: il Keukenhof è il parco di fiori più grande e bello del mondo.

Ve ne renderete conto appena vi metterete piede: aiuole curate nei minimi dettagli, padiglioni tematici che ogni anno si sbizzarriscono in un tema diverso, mosaici fioriti esplodono in un caleidoscopio di colori. Aperto dal 20 marzo il Keukenhof è una delle destinazioni più ambite dai viaggiatori in questi mesi dell’anno e sicuramente una delle più gettonate da oltre 60 anni in Olanda. Sono più di sette milioni le specie floreali che si trovano all’interno di questo giardino, scenario perfetto per delle fotografie da incorniciare. Non siete ancora convinti? Ecco un po’ di dati che possano rendere l’idea: 44 milioni sono i visitatori che ogni anno mettono piede al Keukenhof, 32 gli ettari di superficie su cui il parco si estende, 15 i chilometri di sentieri pedonali, cento le varietà di tulipani presenti e 4 milioni e mezzo i tulipani seminati ogni anno. Ma non solo tulipani: tra le specie più belle ci sono anche i giacinti e i narcisi, fiori di rara bellezza e che con il loro profumo sono diventati l’emblema della primavera olandese.

Da non perdere, quest’anno, il padiglione centrale, che ha scelto come tema la cultura polacca. Il titolo Polonia: cuore d’Europa già dice tutto: musica classica e romanticismo polacco sono le due chiavi di volta di questo padiglione che conferma come il Keukenhof non sia solo un parco di fiori ma un vero e proprio giardino culturale. Bellissima, inoltre, la Walk of Fame, di Hollywoodiana memoria, che mette in mostra una serie di tulipani che portano il nome di personaggi famosi.

Scrivi il tuo commento
Tags: ...