Costa Crociere, è tornata la vacanza che ci manca!

Insieme in sicurezza. #safelytogether

0 commenti
Rate this post

Con grande emozione Costa Crociere ha annunciato la ripartenza della Costa Deliziosa il 6 settembre e della Costa Diadema il 19 settembre.

Una vacanza tutta italiana, solo per ospiti italiani (residenti in Italia).

La Costa Deliziosa partirà da Trieste, e toccherà Bari, Brindisi, Corigliano-Rossano, Catania e Siracusa. Ci sarà la possibilità di imbarco anche da Bari e da Catania.

La Costa Diadema, invece, partirà da Genova (al momento solo una partenza il 19 settembre) e toccherà Civitavecchia, Napoli, Palermo, Cagliari e La Spezia.

Entrambre le crociere sono disponibili in tariffa All Inclusive, cioè con Pacchetto Bevande Brindiamo e Pacchetto Acqua incluso.

Inoltre è possibile acquistare un pacchetto di 5 escursioni a soli 99€ a persona.

Per tutelare la tua salute e quella degli altri ospiti e dell’equipaggio, la discesa a terra sarà possibile solo tramite l’acquisto delle escursioni Costa Crociere.

Un viaggio in tutta sicurezza sia a bordo che a terra, Costa Crociere ha messo a punto un dettagliato protocollo di sicurezza:

Costa Safety Protocol:

Al fine di offrire la miglior esperienza di vacanza possibile, garantendo allo stesso tempo la massima sicurezza per ospiti ed equipaggio, Costa Crociere ha messo a punto per la propria flotta il Costa Safety Protocol.

Questo nuovo protocollo contiene procedure operative adeguate alle esigenze di risposta alla situazione COVID-19.

Le procedure sono state studiate con il supporto scientifico di esperti  e sono conformi ai protocolli sanitari definiti dalle autorità italiane ed europee.

Inoltre Costa Crociere è la prima compagnia di crociere ad aver ottenuto la certificazione volontaria “Biosafety Trust Certification”, relativa alla prevenzione del rischio biologico a bordo delle navi, da parte del RINA, società di verifica, classificazione e certificazione delle navi.

E proprio in base alla situazione epidemiologica e considerato il parere degli esperti, Costa crociere svolgerà il test diagnostico antigenico con tampone a tutti gli ospiti imbarcanti.

Questo permetterà di individuare eventuali casi sospetti di virus Sars-Cov-2, che potranno essere sottoposti a un test PCR per le verifiche più approfondite, al fine di stabilire se l’ospite è idoneo a salire a bordo.

Il protocollo sarà costantemente aggiornato sulla base dell’evoluzione dello scenario e delle conoscenze mediche.

Scrivi il tuo commento

0 Commentaires

Qu'en pensez-vous?