La festa della Regina: quando Amsterdam si tinge di arancione

0 commenti
Rate this post

L’arancione è il colore della vitalità e dell’energia. L’hanno eletto a gran voce il colore anti-depressione, quello che mette di buon umore, che fa tornare il sorriso. Beh, immaginatevi un’intera città tutta arancione, dalle insegne luminose sui negozi ai vestiti delle persone e alle decorazioni per strada. E immaginatevi che quella città sia Amsterdam. No, non è un sogno. Succede per davvero, ogni anno, in un giorno speciale: il 30 Aprile. Si festeggia in questa data, infatti, il compleanno della regina d’Olanda, omaggiata con il colore simbolo della corona olandese, la cui dinastia discende da Guglielmo I d’Orange. In realtà il compleanno di Beatrice d’Olanda è il 31 gennaio, ma a gennaio fa freddo e il clima gelato poco si sposa con una manifestazione “caliente” come questa.

Ecco quindi che il 30 Aprile è diventato il compleanno simbolico della Regina: una festa divertente e animata, che vede tutti i cittadini olandesi riversarsi nella capitale, improvvisandosi venditori ambulanti, cantando, ballando e bevendo birra. In ogni angolo della città e lungo i canali si svolgono, inoltre, concerti di musica folk, jazz e rock. In alcuni casi i concerti hanno luogo sul canale stesso, con gruppi che suonano su barche itineranti, che fanno il giro della città.

Come se non bastasse, nel giorno della Regina si tengono nel quartiere Jordaan i mercatini delle pulci, con offerte davvero imperdibili: gli olandesi, che in questo giorno dell’anno possono per legge trasformarsi in venditori ambulanti senza dover richiedere permessi, svuotano le loro soffitte, consentendo a turisti e viaggiatori di fare veri e propri affari.

Il Koninginnedag è una delle feste più apprezzata e più sentite dalla gente del posto, ma è anche un’occasione unica per i turisti. Perché, svolgendosi alla fine del mese di aprile, rappresenta anche l’occasione perfetta per tutti coloro che vogliono visitare i famosi tulipani d’Olanda. E’ aprile, infatti, il mese migliore per conoscere l’Olanda, il momento in cui i bulbi lasciano il posto a giacinti, tulipani e narcisi in fiore.

Il famoso parco Keukenhof sfoggia la sua veste migliore e tra Amsterdam e Haarlem spiccano i famosissimi campi colorati, che offrono uno scenario più unico che raro. Approfittate dell’occasione e prenotate un viaggio in Olanda: in un colpo solo potrete coniugare la visita ai fiori e il divertimento estremo che solo il 30 Aprile sa offrire. E non dimenticatevi di comprare un souvenir: rigorosamente arancione, ovviamente.

Scrivi il tuo commento
Tags: ...