SULLE ORME DELL’UNITA’ D’ITALIA

0 commenti
Rate this post

Un ponte di quattro giorni legato alla festa della Repubblica, che viene a cadere nei 150 anni dell?Unità nazionale. Un?occasione unica per celebrare l?Italia attraverso un tour tra le tre città che sono state capitali dal 1861 in poi. Torino, Firenze e Roma, tre tappe di un processo che ha contribuito a formare la storia del Belpaese.

Torino, la città di riferimento del regno sabaudo e cuore di casa Savoia, la dinastia regnante che contribuì con forza al processo di unificazione. Firenze, città che prese il posto di Torino dal 1865, su richiesta di Napoleone III. E, infine, Roma ? da sempre centro gravitazionale della Penisola ? dal 1870 tornata ad essere la Città per eccellenza di tutta la Penisola.
Un viaggio unico con sensazioni forti tra la fine di maggio e gli inizi di giugno per riscoprire i valori dell?Unità, che portarono i padri fondatori della Patria a sacrificare le proprie vite e ad impegnare i propri ideali per la realizzazione di un progetto duraturo.

LogiTravel Italia, l’agenzia di viaggi online specializzata in crociere, pacchetti vacanze e hotel al mare, propone un tuffo nella storia, per il ponte del 2 giugno, nelle 3 città diventate (in anni diversi) capitali d’Italia.

Firenze. Nota soprattutto con l’epiteto di Culla del Rinascimento. Immancabile è tappa alla Cupola del Brunelleschi che domina Firenze. Il Duomo con la sua facciata in marmo bianco e verde rapisce lo sguardo. Non c’è in nessun altra parte del mondo un complesso di costruzioni così straordinarie. Siamo nel cuore di Firenze, di fronte a Santa Maria del Fiore, che tutti chiamano Duomo. E poi ancora, gli Uffizi, Palazzo Vecchio, considerato il miglior esempio di architettura civile trecentesca del mondo e Ponte Vecchio.
Guida di Firenze: http://www.logitravel.it/guida-turistica/firenze-94.html

Roma. È difficile parlare di Roma in poche righe. In ogni strada, in ogni angolo, su ogni monumento si narra la sua storia millenaria. La prima tappa è il Colosseo: inaugurato come Anfiteatro Flavio, fu chiamato Colosseo soltanto in un secondo momento, per via della statua conosciuta con il nome di Colosso del Dio Sole, posta nelle vicinanze e che aveva le sembianze di Nerone. Roma non è solo la capitale d’Italia, ma è anche la capitale di tutti i cattolici del mondo. La vicinanza con il Vaticano e la storia del cristianesimo, hanno fatto in modo che nella città eterna sorgessero Chiese e Basiliche molto belle, ognuna legata ad una storia molto emozionante. E, a proposito di culto, il Pantheon romano è il primo edificio di culto che abbatte le barriere tra sacro e profano. Se in passato l’accesso alle dimore degli dei era prerogativa esclusiva dei vescovi e delle vestali, con la costruzione del Pantheon le divinità diventano di tutti. Se vi trovate a Roma e intendete ritornarci, allora non esitate a lanciare una monetina nella famosa Fontana di Trevi per far realizzare il vostro desiderio.
Guida di Roma: http://www.logitravel.it/guida-turistica/roma-15.html

Torino. Prima capitale d’Italia dal 1861 al 1865, è uno dei maggiori centri universitari, culturali, turistici e scientifici del Paese. Tra i monumenti più noti: l’ottocentesca Mole Antonelliana, simbolo incontrastato della città e che ospita il Museo Nazionale del Cinema (il principale d’Europa), il Palazzo Reale (antica dimora dei duchi e in seguito dei re che governarono la città), la rinascimentale Cattedrale di San Giovanni Battista del XV secolo (celebre in quanto custode della Sacra Sindone), il Museo Egizio (il secondo più importante al mondo dopo quello del Cairo), Palazzo Carignano (progettato da Guarini, sede del primo Parlamento italiano) e l’imponente Palazzo Madama.
Guida di Torino: http://www.logitravel.it/guida-turistica/torino-215.html

Per maggiori informazioni, consulta il sito internet: www.logitravel.it

Scrivi il tuo commento
Tags: ...