Allacciatevi le cinture e tenetevi forte: il brivido è di casa a PortAventura

0 commenti
Rate this post

Amate divertirvi? Impazzite di fronte all’idea di un viaggio in un grande lunapark? Da piccoli sognavate di volare a Disneyland? Se avete risposto sì alle tre domande precedenti c’è solo una meta che fa per voi: PortAventura, pronto a inaugurare la stagione estiva il prossimo 11 di aprile.

Se non ne avete mai sentito parlare, non disperate: non è una di quelle destinazioni per cui vi servono settimane e settimane di vacanza perché è necessario volare dall’altra parte del globo e raggiungere gli Stati Uniti, da molti considerati vera e propria mecca del divertimento. No, PortAventura ce lo avete a portata di mano: si trova infatti a poca distanza da Barcellona, facilmente raggiungibile dall’Italia.

Perché merita di essere menzionato? Beh, è semplice: perché è dal 2010 che si accaparra alcuni tra i premi più importanti del settore (i Parksmania Awards), come miglior iniziativa imprenditoriale, miglior iniziativa europea ma soprattutto miglior nuova attrazione europea. Di cosa si tratta? Di Shambhala, novità del 2012, ad oggi considerate le montagne russe più alte di tutto il Vecchio Continente. Ma non solo: le attrazioni che vi lasceranno senza fiato sono moltissime. Si parte con l’Hurakan Condor che regala il brivido di una caduta libera da 100 metri d’altezza, si continua con Dragon Khan che permette agli amanti delle montagne russe di sperimentare il cosiddetto “effetto corkscrew”, ovvero l’avvitamento unito allo spostamento laterale. E ancora viaggi sulle rapide (Tutuki Splash), labirinti misteriosi (Black Smith) e tanto altro.

Il parco è diviso in sei aree tematiche che vi catapulteranno in mondi e tempi diversi: dal Mediterrania al Far West, dal Messico alla Cina, dalla Polinesia ad un mondo immaginario fatto di personaggi dei cartoni animati (per la felicità dei più piccini) chiamato SesamoAventura. Ogni settore vanta inoltre la possibilità di assaggiare la cucina tipica del luogo, in questo modo il vostro viaggio in questa terra di divertimenti non sarà solo emozionante ma anche goloso.

Raggiungere PortAventura dall’Italia è semplicissimo: basta atterrare all’aeroporto di Barcellona e proseguire in treno. In soli 20 minuti arriverete a destinazione. Allacciatevi le cinture, tenetevi forte.. e che il divertimento abbia inizio!

Scrivi il tuo commento
Tags: ...