Una famiglia italiana alla scoperta dell’Olanda, terra d’acqua, con Logitravel

0 commenti
5/5 - (1 vote)

Per alcuni giorni, una famiglia italiana ha percorso uno dei tour in automobile più belli, eco-turistici e sorprendenti d’Europa: “Tour attraverso l’Olanda, Terra dell’acqua” di Logitravel, un viaggio attraverso l’anima olandese, la sua storia particolare legata all’acqua, i suoi villaggi da sogno e le sue città vibranti.

In questo blog proponiamo il viaggio attraverso l’Olanda fatto da questa famiglia, sempre nell’ottica di viaggiare con i bambini.

Maria, Francesco, Riccardo e Alberto, protagonisti del Tour attraverso l’Olanda, terra d’acqua di Logitravel

Beemster/Schermer

Questo tour è iniziato con la visita ai bellissimi laghi Beemster e Schermer, dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO e dove le moderne e ingegnose opere di bonifica olandesi hanno plasmato un’area naturale di grande ricchezza paesaggistica e fauna variegata. Dopo 35 minuti di macchina, la famiglia è giunta alla sua prima tappa: il Beemster polder e il suo bellissimo lago interno, considerato “uno dei capolavori creati dall’uomo”. Dopo aver visitato bellissime fattorie e borghi storici, i protagonisti di questo tour si sono diretti verso il lago di Schermer, la cui storia è incredibile: cinquantadue mulini a vento sono riusciti a trasformare questo lago interno in un terreno solido.

Enkhuizen

La prima tappa della famiglia, diretta a nord del paese, è stata Enkhuizen, una piccola e interessante località a circa un’ora da Amsterdam. Lì hanno contemplato le immagini bucoliche delle tipiche casette e l’autentica atmosfera marinara di questa parte del paese. Questo piccolo villaggio di pescatori è stato trasformato in un “museo animato” in miniatura che ricorda come era in passato la vita sulle rive del Mare del Sud. La famiglia ha colto l’occasione per visitare il Museo Zuiderzee dove, oltre ad approfondire la storia interessante e completa della provincia di Zuiderzee, ha potuto ammirare la più grande collezione di barche da pesca in legno dei Paesi Bassi.

Flevoland/Landart

Continuando il suo viaggio verso nord, la famiglia ha incontrato un punto di riferimento per l’ingegno e la perseveranza del popolo olandese: Flevoland, una bella regione frutto del più grande progetto di costruzione di polder al mondo e un luogo come nessun altro con così tanta ingegneria terrestre. Meno di un secolo fa, Flevoland era completamente coperto d’acqua. La famiglia ha potuto sperimentare come la gente vive su un territorio interamente bonificato dal mare! La costruzione della famosa diga di Afsluitdijk ha dato vita a questa provincia di bellissimi paesaggi punteggiati di “isole secche” e città affascinanti come Almere e Lelystad.

Giethoorn

Tappa successiva: la romantica città di Giethoorn, affettuosamente conosciuta da molti olandesi come la “Venezia del Nord”. Situato in un ambiente idilliaco punteggiato da laghetti, canali, canneti e boschi, questo luogo fotogenico è famoso per le sue case con tetti di paglia che si possono vedere solo dall’acqua o attraversando uno dei suoi oltre 170 ponti di legno. La famiglia ha colto l’occasione per conoscere Giethoorn a bordo di un tipico “punter” o barca silenziosa guidata con una lunga asta da un “punteraar” (l’equivalente dei gondolieri di Venezia). Lungo il percorso hanno visto bellissimi paesaggi, fattorie pittoresche e i caratteristici ponti sospesi.

Afsluitdijk

La famiglia è rimasta sorpresa nell’apprendere come la leggendaria diga di Afsluitdijk, una delle opere di ingegneria più emblematiche d’Olanda e attrazione turistica, tenga ancora a bada la furia del mare. Hanno attraversato la diga più famosa del mondo e hanno sentito la forza dell’acqua. Non dimenticheranno mai i 32 chilometri della diga (autostrada A-7) che collega le province della Frisia e dell’Olanda Settentrionale, e da dove hanno potuto contemplare un monumento in onore di Cornelys Lely, un ingegnere che ha ideato il piano di bonifica del Flevoland.

Fine del viaggio!

Se desideri vivere questa esperienza in famiglia e percorrere il “Tour attraverso l’Olanda, Terra d’acqua”, accedi a  www.logitravel.it.

Scrivi il tuo commento

0 Commentaires

Qu'en pensez-vous?