La Top 10 dei viaggi di autunno, secondo The Guardian

0 commenti
Rate this post

Credete che l’autunno sia la stagione peggiore per viaggiare? Beh, vi sbagliate: i luoghi sono poco affollati, i prezzi sono più economici e non c’è quella sensazione di caos perenne che si ha durante i mesi turistici più gettonati. A ricordarci che l’autunno è ottimo per una bella vacanza ci pensa il quotidiano inglese The Guardian che ha stilato una top 10 delle destinazioni imperdibili per questo fine 2013.

Si parte con le repubbliche baltiche: ad un’ora da Riga (in Lettonia) si trova la Gauja valley e il castello Turaida, luoghi memorabili dove la storia e le incredibili battaglie del passato si sposano con viste panoramiche da mozzare il fiato.

Sì alla Galilea e al nord di Israele che proprio con le luci d’autunno fa sfoggio delle sue vesti migliori.

Chi ha tempo e possibilità, inoltre, non può perdersi il favoloso ghiacciaio Perito Moreno in Argentina o la piccola cittadina di Sutton, in Quebec. Si tratta, quest’ultima, di un villaggio spettacolare, che offre emozioni entusiasmanti per chi ama camminare o arrampicarsi.

Nella classifica non manca una meta italiana: stiamo parlando di Soave, in Veneto, eletta a gran voce come meta cool enologica: l’autunno è infatti la stagione del vino e quale destinazione se non il Veneto è ideale per gustare dell’ottimo nettare di bacco? Come se non bastasse il luogo ospita un’altra kermesse degna di nota in questa stagione, ovvero Chocolando, il festival del cioccolato. Dolci e buon vino, scusate se è poco.

Da inserire nella lista ci sono anche Bundoran, in Irlanda, meta di surfisti; il Parco Nazionale Kamikochi in Giappone dove le temperature sono l’ideale per lunghe camminate; il Pippin Cottage, a Lantallack (nel sud del Regno Unito), che per gli amanti delle viste panoramiche è un vero e proprio paradiso in terra. Si conclude con il Cairngorms National Park, in Scozia e il Skelwith Bridge Hotel,  vicino a Ambleside (Regno Unito): due romantiche destinazioni che non ci faranno pentire dalla vostra scelta.

Scrivi il tuo commento
Tags: ...