Adrenalici e mozzafiato: i parchi giochi più belli del pianeta

0 commenti
Rate this post

Per chi ama l’adrenalina, per chi ama stare con il fiato sospeso, per chi non ha paura delle sfide, i parchi giochi sono una manna dal cielo. Veri luoghi in cui dar prova del proprio coraggio, in cui mettersi in gioco, in cui provare l’emozione di essere sospesi in volo. Da un capo all’altro del mondo esistono lunapark sensazionali, ognuno con una propria caratteristica, ognuno con un proprio record.

Si parte dal parco più alto del mondo, quello situato sulla cima dello Stratosphere, l’hotel al termine del boulevard di Las Vegas. La particolarità di questo luogo non sta tanto nelle sue dimensioni: il parco è infatti composto solo da quattro giostre. Il vero fascino che emana è quello di proporvi i giochi più alti del pianeta, con giostre che si elevano nel vuoto per oltre 300 metri di altezza e viste panoramiche da lasciarvi senza parole. Big Shot è l’attrazione più alta: si tratta di una giostra che spinge (da un altezza di 329 metri) velocemente i passeggeri verso il basso facendo provar loro il brivido di quattro volte la forza gravitazionale. Segue X-Scream, una giostra che vi farà provare l’emozione di cadere nel vuoto da 300 metri di altezza. E ancora Insanity The Ride e Sky Jump: la prima è una sorta di “catenelle” nel vuoto, la seconda rappresenta il Bungee Jumping più lungo del mondo con un salto di 261 metri.

Due, invece, sono i parchi che si annoverano il titolo di più adrenalinici del pianeta: il Six Flags Magic Mountain di Valencia (nella periferia nord di Los Angeles) e il Cedar Point della contea di Erie dell’Ohio. Il parco californiano vanta il primo 4D coaster mai realizzato, ovvero un trenino dove i passeggeri ruotano avanti e indietro intorno a un perno perpendicolare al percorso della montagna russa. Il secondo parco, invece, è noto per essere da sempre uno dei parchi più provocatori e in anticipo rispetto ai tempi: è stato il primo ad aver presentato tre giri della morte consecutivi in una montagna russa e per nove anni, dalle riviste di settore, è stato considerato il Parco per eccellenza, quello con l’iniziale maiuscola.

Ma l’America non è l’unica a distinguersi in tema di parchi giochi: Dubai è pronto ad accaparrarsi questo titolo. Entro il 2015 dovrebbero concludersi i lavori di Dubailand, quello che si prepara a diventare il parco divertimenti più grande in assoluto, con una superficie di 279 chilometri quadrati, circa il doppio di tutti i Disneyland e i Disneyworld messi insieme. Vi pare poco?

Scrivi il tuo commento
Tags: ...