La festa più accesa dell’anno: Las Fallas di Valencia

0 commenti
Rate this post

Un anno. E’ il tempo necessario per preparare questa festa. Praticamente appena finisce, si inizia a lavorare all’evento dell’anno successo. Las Fallas di Valencia non è semplicemente un evento folcloristico o il Carnevale di Primavera, come è stato da molti definito. Tutt’altro. E’ una kermesse simbolica e ricca di significati. Quest’anno cadrà tra il 15 e il 19 marzo: per le strade della città ci saranno sfilate in maschera, concorsi pronti a eleggere la Falla migliore, spettacoli pirotecnici sino ad arrivare al grande falò scenografico che si tiene in Plaza de Ayuntamento, pronto a chiudere la manifestazione.

Per “Falla” si intende una statua o una costruzione artistica realizzata con cartapesta e legno (o con altri materiali combustibili) che la forma e l’aspetto di uno dei personaggi in vista nel mondo politico e sociale valenziano. Artisti e scultori locali lavorano tutto l’anno per mettere a punto vere e proprie opere d’arte che irridono, satiricamente, la società valenziana. Il rogo finale in cui questi lavori vengono bruciati è fortemente metaforico: rappresenta il desiderio di liberarsi di tutti quei vizi e quei difetti che hanno intaccato la città.

La festa cade in occasione di San Jose (San Giuseppe), santo patrono dei falegnami: la leggenda vuole che all’arrivo della primavera i falegnami mettessero il legno accumulato nelle proprie officine in strada e organizzassero un gran falò. La voglia di mantenere viva una tradizione ben datata si è trasformata in un evento di proporzioni enormi. Oggi las Fallas sono conosciute in tutto il mondo e ogni anno attirano l’attenzione di circa un milione di persone.

Se non avete ancora visitato Valencia, l’occasione è ghiotta. Certo, le vie della città saranno affollate, ma solo in questa occasione è possibile respirare in città quell’aurea allegra e al tempo stesso intellettuale.

Come se tutto questo non bastasse potreste avere l’occasione di gustare una buonissima paella. Perché se è vero che è una ricetta che si trova in tutta Spagna, è questa la terra natia di questo gustosissimo piatto. Unico avvertimento: prenotate i ristoranti e gli alberghi con anticipo. Durante Las Fallas c’è così tanta gente per le vie della città che rischiate di non trovare posto!

Scrivi il tuo commento
Tags: ...