La Svezia, terra da sogno raccontata da grandi scrittori

0 commenti
Rate this post

E’ un dato di fatto: è stato Stieg Larsoon, con la sua trilogia Millennium, a mostrare al mondo la Svezia per quella che è. Una nazione attraente, affascinante, con le sue lunghe distese, con le sue grandi città e con i suoi spazi aperti. L’autore della saga noir, è stato, a sua insaputa, promotore di questa nazione nordica, tanto misteriosa da divenire in breve tempo una meta imperdibile per tutto il mondo. Non solo: Larson ha anche aperto la strada per la diffusione della letteratura svedese: sono tanti gli autori che oggi popolano le librerie di tutto il globo, come Camilla Läckberg, Åke Edwardsson e Henning Mankell, solo per citare qualche giallista di successo. Oggi sono loro che hanno raccolto il testimone dello scrittore morto prematuramente: seguendo i loro passi, leggendo le loro pagine è possibile scoprire i tanti luoghi da sogno che caratterizzano questa terra all’estremo nord del Vecchio Continente.

Si parte da Stoccolma, la capitale, terra al centro del più recente libro di Gellert Tomas, L’Uomo Laser, che racconta di attentati e omicidi che prendono luogo nei quartieri centrali della città. Si sofferma invece sul quartiere di Södermalm Tomas Tranströmer, premio Nobel, con il suo I Ricordi mi guardano, descrivendo nel dettaglio le tipiche casette in legno colorate, i musei, le vie intricate di questa zona.

Göteborg, la seconda città per importanza e per grandezza della Svezia regna sovrana nei gialli di Åke Edwardsson: si tratta di una città animata, frenetica, considerata la capitale della cultura e della vita notturna, grazie ai molti eventi che prendono luogo durante tutto l’anno.

Da non perdere, inoltre, gli spazi naturali della Svezia, come il Lago Mälaren o l’arcipelago intorno alla città Västerås, descritti nel nuovo romanzo di Lars Gustafsson, Le bianche braccia della signora Sorgedhal.

E ancora Vänern che nel 2011 si è conquistato la nomea di miglior destinazione estiva della Svezia: è proprio in questa zona costiera che si erge a nord di Göteborg che la regina del thriller nordico Camilla Läckberg ambienta le sue opere.

Si conclude con l’estremo nord, Kiruna, terra dei polizieschi di Åsa Larsson, nelle cui vicinanze si trova il primo parco nazionale del mondo Abisko: il luogo perfetto per vedere l’aurora boreale. Perché la Svezia offre, in lungo e in largo, una varietà di opzioni e attrazioni da sogno, che solo le parole di grandi della letteratura sono in grado di immortalare.

Scrivi il tuo commento
Tags: ...