New York in sette giorni, tutti i nostri consigli

Cinque itinerari alla scoperta della Grande Mela

0 commenti
Rate this post

Hai mai sognato di visitare New York? Considerata una delle tre città più influenti del pianeta, New York e i suoi 5 boroughs o distretti (Bronx, Brooklyn, Manhattan, Queen e Staten Island) ospitano una colossale quantità di monumenti, parchi, locali, eventi e qualunque evento tu possa immaginare. La magia di questa città ci ha spinto a mostrarti, attraverso il nostro blog, 5 itinerari che potrai seguire in una settimana. Fai le valigie, parti all’avventura e goditi la città di New York!

ITINERARIO 1 – MIDTOWN

Midtown è una zona dell’isola di Manhattan, spesso considerata come il vero cuore pulsante di New York. Le sue attrazioni principali sono Times Square, l’Empire State Building e il Rockefeller Center. Il MoMa ospita opere di artisti famosi come Picasso, Van Gogh o Dalì solo per citarne alcuni, La Quinta Strada ti condurrà invece a visitare negozi, musei, biblioteche e altre squisitezze culturali intorno all’ Upper East Side. E mi raccomando, non dimenticarti di fare una passeggiata nell’oasi centrale di New York, Central Park.

Times Square

Times Square

ITINERARIO 2 – BRONX E HARLEM

Il Bronx si distingue per essere un vero e proprio melting pot dove si incontrano l’hip-hop, gli Yankee newyorkesi e un’ampia scelta gastronomica. Visita il quartiere di Fordham e scopri il Bronx Zoo, il Giardino Botanico di New York o ancora l’Edgar Allan Poe Cottage. Più a nord troverai meravigliose zone verdi come i giardini pubblici Wave Hill e il parco Van Cortlandt. Tramite un veloce tragitto in metro potrai poi spostarti nelle vicinanze, ad Harlem. La musica si fonde alla storia su una moltitudine di palcoscenici come quello dell’Apollo Theater. Se invece vai matto per il jazz, ad Harlem troverai numerosissimi locali con musica dal vivo. Passeggia per il Malcolm X Boulevard e visita il Jazz National Museum.

Bronx Zoo

Bronx Zoo

ITINERARIO 3 – QUEENS

La diversità culturale è uno dei marchi di fabbrica del quartiere del Queens, oltre alla sua superficie piuttosto estesa. Se ami cinema e televisione puoi visitare Astoria e il suo Museum of the Moving Image. La zona nettamente più residenziale di Flushing, invece, ti farà scoprire Downtown Flushing e il quartiere cinese più grande della città: si tratta del posto ideale per uno spuntino o una cena asiatica. Il centro commerciale Golden Shopping Mall è zeppo di negozi e ristoranti di qualità a buon prezzo – un luogo approvato dallo chef Anthony Bourdain.

 Museum of the Moving Image.

Museum of the Moving Image.

ITINERARIO 4 – BROOKLYN

Arte e cultura sono parte integrante dell’anima di Brooklyn: questa ricchezza emana da numerose istituzioni culturali. La Brooklyn Academy of Music è un centro d’arte con più di 150 anni di storia dove troverai teatro, opera e cinema di qualità. Altri luoghi di interesse artistico e culturale sono The Invisible Dog, The BRIC House e il New York Transit Museum. Nelle vicinanze troverai inoltre bar e ristoranti per tutti i gusti e i portafogli. Una passeggiatina per Park Slope ti condurrà poi a tesori nascosti come Prospect Park, la Brooklyn Public Library o il Green-Wood Cemetery.

Prospect Park

Prospect Park

ITINERARIO 5 – IL SUD DI MANHATTAN E STATEN

La parte inferiore di Manhattan abbonda di luoghi storici. Incomincia con una visita al Federal Hall, dove è avvenuta l’investitura presidenziale di George Washington nel 1789. Se ti piacciono i musei non dimenticarti di passare al Museum of Jewish Heritage e al National Museum of the American Indian. Una pausa su Stone Street ti mostrerà una delle strade più antiche della città e bar famosi come lo Stone Street Tavern. Da Manhattan potrai in seguito approfittare di un provvidenziale ferry gratuito che ti trasporterà fino a Staten Island. Al tuo arrivo sull’isola ti troverai nell’abitato di St. George e letteralmente circondato da luoghi di grande valore storico come il St. George Theater o il Fort Wadsworth Park. Se hai bisogno di fermarti a riposare (e mangiare!) non farti scappare ottimi pasti a prova di nonna italiana all’Enoteca Maria.

St. George Theater

St. George Theater

Scrivi il tuo commento

0 Commentaires

Qu'en pensez-vous?