Tra mare e musica, l’evento clou dell’estate spagnola: il FIB

0 commenti
Rate this post

Il conto alla rovescia ormai è partito: manca meno di un mese al FIB, il Festival Internazionale di Benicassim, una manifestazione imperdibile che attira appassionati di musica rock e pop da ogni parte del mondo. La costa valenciana è pronta ad animarsi per quattro giorni, dal 12 al 15 luglio: gruppi internazionali, nazionali, grandi artisti sono pronti a calpestare questo il palcoscenico per dar vita a uno degli eventi pop-rock più in del momento. Quello di Benicassim, infatti, non è un festival musicale tra tanti, ma il festival per eccellenza. Perché? Perché offre un mix completo che fa gola alla gente del posto e ai viaggiatori. Ecco i tre principali motivi per cui vale la pena di organizzare, in queste date, una capatina nella costa di Castellon.

Lo spettacolo musicale

Lunghissimo l’elenco dei partecipanti di quest’anno: si va da Bob Dylan ai Florence + The Machine, da Noel Gallagher’s High Flying Birds ai Chase & Status. E ancora De La Soul, Dave Clarke, Kurt Vile & The Violators, Lisa Hannigan, Bombay Bicycle Club, Disappears, La Habitación Roja, Joe Crepúsculo, Fujiya & Miyagi, The Stone Roses, Crystal Castles, Damian Schwartz, David Guetta, The Vaccines, Cooper, The Secret Society, Stevie Jackson, Thee Brandy Hips e Kauf Vintage Dj sono alcuni dei nomi che renderanno speciale questo evento.

Mare e musica

Cosa c’è di meglio di trascorrere le serate ascoltando grandi concerti e le giornate spaparanzati al sole godendo del mare, della spiaggia e dei colori della costa valenciana?

Cultura

La zona di Benicassim è una crocevia di arte, cultura, architettura e chi più ne ha più ne metta. Benicassim con i suoi giardini tropicali, Castellon de la Plana affacciata sul golfo di Valencia, la storica e pittoresca Peniscola offrono moltissime opzioni per i viaggiatori che hanno voglia di conoscere un po’ di storia di questa parte di Spagna. Palazzi nobiliari, costruzioni che ricordano il passaggio di antiche popolazioni (come Fenici, Cartaginesi, Romani) in queste zone, chiese mastodontiche e tanto altro aspettano gli appassionati di cultura, che qui potranno trovare pane per i loro denti. E di notte, potranno dilettarsi a suon di musica, danze e divertimento.

Scrivi il tuo commento
Tags: ...