Tra libri e musei, la patria della cultura è Francoforte

0 commenti
Rate this post

Amanti del libro? Appassionati di letteratura? Fanatici delle ultime novità editoriali? Ottobre è il mese giusto per voi e Francoforte la meta da non perdere. La città tedesca, infatti, ospita dal 9 al 13 ottobre una delle rassegne più importanti del settore. Si chiama Buchmesse, ovvero la fiera internazionale del libro. A livello europeo è senza ombra di dubbio l’evento più significativo: un viaggio a questa fiera equivale a un viaggio intorno al mondo. Sono infatti ben rappresentati oltre 100 Paesi pronti a promuovere le loro novità e a far conoscere gli autori locali.

La fiera non è un evento a se stante, tutt’altro. In concomitanza, infatti, si svolgono moltissime manifestazioni, assolutamente imperdibili. Eventi collaterali, che spaziano dall’arte alla musica, per rendere ancora più bella la vostra permanenza in città.

Come se tutto questo non bastasse durante i quattro giorni fieristici vengono assegnati diversi titoli e premi letterari.

L’occasione è perfetta per tutti coloro che non hanno mai visitato Francoforte. La città vanta bellissimi monumenti, ma mai come in questa occasione, si tira a lucido e emana la sua forte aurea intellettuale. Del resto che Francoforte sia la capitale della cultura teutonica non è una novità: è la città di Goethe, oltre che il paradiso dei musei. Gli amanti dell’arte, infatti, potranno trovare pane per i loro denti nella Riva dei Musei, ovvero il lungo fiume dove si trova una delle sedi museali più importanti di tutto il Vecchio Continente.

Il fascino della città, inoltre, risiede nelle sue bellissime opere architettoniche, di cui Francoforte va decisamente fiera. I moltissimi grattacieli che popolano il quartiere finanziario lasciano davvero a bocca aperta i turisti. La vista dall’alto, poi, è ancora più sensazionale. Emozioni tutte da provare.

Scrivi il tuo commento
Tags: ...