L’anima vera di Barcellona: la Mercé

0 commenti
Rate this post

C’è divertimento. C’è musica. Ci sono i fuochi d’artificio. C’è tradizione. E c’è il vero spirito spagnolo. Basterebbero poche righe per spiegare perché la Mercé è una delle feste assolutamente imperdibili e perché essere a Barcellona per questa occasione sia assolutamente cool. La Mercé è il festival autunnale della capitale della Catalogna, cade proprio all’inizio della nuova stagione, configurandosi come una sorta di celebrazione della fine dell’estate.

L’edizione 2013 si terrà dal 20 al 24 settembre e l’attesa è più calda che mai. Nonostante la festa sia nata in un contesto drammatico (è collegata, infatti, ad una storica invasione di cavallette, tenuta a bada solo da un miracolo) viene oggi vissuta come una delle manifestazioni più divertenti e animate non solo della città bensì di tutta la Spagna.

Artisti di strada, cantanti, giocolieri e musicisti occupano ogni angolo e ogni piazza, la gente si riversa per le strade, ballando, cantando e bevendo birra. Non c’è spazio per la noia, ne tanto meno per il relax: la Mercé è allegria, foga, passione allo stato puro.

Per festeggiare quella che è diventata la Santa patrona di Barcellona la città organizza oltre seicento attività differenti, tutte gratuite, rivolte a persone di ogni età. Dalle piramidi umane ai circhi per i più piccini, senza dimenticare i corridori del fuoco: ce n’è per tutti i gusti. La serata finale, poi, è da vivere in spiaggia, alla Barceloneta, da dove potrete ammirare i fuochi che colorano il cielo di questa favolosa metropoli.

La festa è solo un surplus, un’occasione o una scusa per visitare una città che in ogni caso merita di essere ammirata. Patria di Gaudì, territorio incredibilmente affascinante e con una lista lunghissima di luoghi da visitare, da Casa Milà alla Sagrada Familla, dal parco Güell a Montjuic, passando per Las Ramblas, per il monumento a Cristoforo Colombo, per Plaza España.

Ma soprattutto da vivere e godere è l’atmosfera internazionale che regna sovrana nella metropoli catalana, una città che non a caso è tra le più amate dai giovani di tutto il mondo. L’avete già visitata? Poco male, Barcellona non stanca mai, nemmeno la seconda, la terza, la decima volta che ci mettete piede.

Scrivi il tuo commento
Tags: ...