DORMIRE AD AMSTERDAM… SULL’ACQUA

0 commenti
Rate this post

Mulini a vento, tulipani anche d’inverno e gita in canali romantici. Un viaggio incredibile immersi nella natura in un’atmosfera davvero magica. L’Olanda dalla mia sfaccettature incuriosisce viaggiatori di tutto il mondo e soprattutto di tutte le età. L’Olanda, patria di pittori strepitosi (Van Gogh, Rubens e Rembrant), di filosofi (Erasmo da Rotterdam e Spinoza) e di scrittori (Anna Frank).

Un viaggio da vivere e scoprire per tutta la nazione “Orange”. Per maggiori informazioni, consulta il sito internet: http://www.logitravel.it/hotel/ Di seguito una piccola lista degli hotel in Olanda.  

Dormire ad Amsterdam: 

Amstel Botel (3*), Pochi alberghi nel mondo possono competere con l’Amstel Botel; pochi possono vantare una posizione altrettanto vantaggiosa per visitare la città. L’Amstel Botel offre il domicilio ideale a coloro che si trovano ad Amsterdam di passaggio o a coloro che desiderano visitare tutte le attrattive della città. Questo inusuale hotel dà la possibilità di provare e conoscere lo stile di vita degli abitanti della città, vivendo sull’acqua. Nh Tropen (3*), è situato in prossimità dell’Oosterpark e dell’Istituto tropicale reale, nelle vicinanze delle principali vie dello shopping e del Dappermarkt. Bastano pochi minuti a piedi per raggiungere piazza Waterloo, lo Zoo Artis e il Giardino Botanico. 

Dormire a Rotterdam: 
Campanile Rotterdam Oost
(3*), situato a pochi passi dal centro cittadino, in prossimità della stazione degli autobus e della stazione della metropolitana. 
Eden Savoy Rotterdam Centre
(4*), moderno inaugurato nel 2004, situato nel cuore dalla Piazza de las Glorias, accanto alla Torre Agbar, nuova zona d´affari di Barcelona 22 e vicino nel centro cittadino. 

Dormire a Utrecht e Delft:
Utrecht City Centre Apollo Hotel (4*), ubicato nel cuore di Utrecht, in una zona ricca di possibilità di shopping, ristoranti, bar e musei. 
Campanile Delft
(3*), ideale per famiglie, gode di una posizione favorevole, a 2 chilometri dal centro di Delft.

 

Scrivi il tuo commento
Tags: ...