Le “Hawaii europee” ti aspettano… Viaggia subito a Fuerteventura!

0 commenti
Rate this post

Fuerteventura è una delle isole più selvagge e deserte delle Canarie e nel suo repertorio di paesaggi non mancano vulcani, spiagge paradisiache, spettacolari montagne rossastre, città dove il tempo sembra scorrere con ritmi diversi e pittoresche località costiere. Tutto questo, unito alle delizie della gastronomia Majorera, rendono Fuerteventura una destinazione di alto livello. Sogni di perderti in una spiaggia paradisiaca? Fuerteventura è il posto che fa per te. 😉

Spiaggia

L’isola è sinonimo di spiagge paradisiache di sabbia bianca o dorata che si estendono per chilometri e acque turchesi, tanto da essere conosciuta come “la spiaggia delle Isole Canarie”. È l’area idilliaca per chi ama sentire il sole, la brezza marina e fare bagni rivitalizzanti in acque calme e trasparenti.

Da nord a sud, da El Cotillo alla penisola di Jandía, offre infinite possibilità che nulla hanno da invidiare alle immagini idilliache dei Caraibi. Tra le sue spiagge più famose c’è quella di Cofete, un paradiso incontaminato circondato da montagne e con pochissime persone. Le grandi spiagge di Corralejo sono un susseguirsi di calette di sabbia fine e dorata, con acque trasparenti e tonalità verdastre, adatte a tutti i tipi di pubblico e circondate da bar sulla spiaggia dove le ore ti sembreranno volare.

Sport acquatici

Inoltre, il clima straordinario, le lunghe giornate di sole tutti i giorni dell’anno, le perfette condizioni del vento e la gamma completa di servizi e strutture, rendono l’isola il luogo ideale per praticare, tra gli altri, sport acquatici come surf, windsurf, kitesurf, immersioni e pesca.

I posti migliori per immergersi sono la spiaggia di La Concha, protetta da una scogliera naturale di roccia vulcanica e con acque trasparenti perfette per vedere seppie, pesci colorati, polpi e persino murene che nuotano in questa zona, e Isla de Lobos, dove potrai avvistare pesci di ogni tipo e, con un po’ di fortuna, anche alcune tartarughe marine.

Mentre, per il surf e il windsurf, spicca El Hierro, dove troverai le onde più famose. El Hierro si trova nel nord dell’isola, vicino alla spiaggia di Majanicho, dove la barriera corallina è molto profonda. Per chi vuole iniziare a praticare questo sport, consigliamo la spiaggia del Cotillo in estate, quando le onde non sono così forti.

Fuerteventura

Spiaggia

Oltre alla costa, Fuerteventura ha un ricco ambiente naturale. Questo territorio è uno dei più antichi delle Isole Canarie, poiché iniziò ad emergere dalle acque dell’Atlantico circa 22 milioni di anni fa. Ogni angolo della sua geografia è subordinato all’origine vulcanica, dove abita una varietà di piante e una fauna autoctona di valore inestimabile. Un ambiente naturale che si estende per oltre 350.000 ettari di area protetta.

Non perderti il Monumento Naturale della Caldera de Gairía, una delle ultime manifestazioni vulcaniche la cui particolarità è quella di conservare resti di vegetazione climatica nelle zone aride, né il Monumento Naturale della Montaña del Cardón, che attira l’attenzione per il suo impatto visivo, perché si trova in una zona relativamente pianeggiante e le sue rocce hanno attraenti colori rossastri.

Un altro dei luoghi che ti sorprenderà di più è la Montagna Sacra di Tindaya. Si tratta di un’area naturale protetta, alta circa 400 metri, che si distingue dal paesaggio pianeggiante dell’isola. Ha un particolare interesse storico e archeologico grazie al gran numero di incisioni rupestri che ospita. Inoltre, è stata dichiarata Bene di Interesse Culturale e riconosciuta per il suo valore storico come Monumento Naturale e Punto di Interesse Geologico. Dopo esserci lasciati sedurre dal suo misticismo e dalla sua bellezza, possiamo dedicarci a passeggiare per le tranquille vie della cittadina di Tindaya.

Oasis Wildlife

Oasis Wildlife

Se viaggi in famiglia, una buona opzione da visitare è l’Oasis Wildlife, il più grande parco a tema dell’arcipelago delle Canarie, che comprende uno zoo, un giardino botanico e un garden center, oltre a divertenti spettacoli con intelligenti pappagalli, divertenti leoni marini, interessanti rettili e coraggiosi rapaci. Questo polmone verde ospita più di 3000 animali, 250 specie diverse e migliaia di piante.

La gastronomia majorera ti farà innamorare completamente di Fuerteventura. Si caratterizza per i suoi piatti realizzati con prodotti locali e le ricette a basso contenuto di grassi, con elementi base come pesce, farina di grano tostato, formaggio majorero e patate. 13 ristoranti hanno realizzato proposte gastronomiche per i palati più esigenti, dove i prodotti a Km 0 si sposano con la cucina più all’avanguardia.

Formaggio Majorero

Se c’è una prelibatezza che non puoi smettere di provare, sono i loro formaggi. Il “formaggio Majorero” è una delle tre Denominazioni di Origine Protetta delle Isole Canarie con cui si è distinto questo prodotto di grande tradizione nell’arcipelago e, in particolare, in questo territorio.

Fuerteventura è l’isola perfetta per una vacanza più che indimenticabile. Sei pronto?

Scrivi il tuo commento

0 Commentaires

Qu'en pensez-vous?