Il Museo delle Lettere d’amore – Torrevecchia Teatina (Chieti)

0 commenti
Rate this post

Le lettere d’amore fanno solo ridere? magari fossi in tempo per potertele scrivere.” Si concludeva così il testo di ‘Le lettere d’amore’ di Vecchioni, sembravano così sciocche, ma poi ci si pente di non aver avuto il tempo per mettere nero su bianco i nostri sentimenti. E adesso poi, con la tecnologia è sempre più difficile riceverne una.

E così ce ne andiamo a Chieti o quanto meno vi suggeriamo di passare almeno un giornata a Chieti e di fare un salto a vedere come i sentimenti posso venir plasmati con le parole. A Torrevecchia Teatina esiste, infatti, il museo delle lettere d’amore (inaugurato il 9 agosto di quest’anno). Nelle sale è conservato un numero impressionante di messaggi scritti su carta, missive romantiche e intense, ironiche e feroci, compagni, amici, figli e passioni di una vita. Dalle antiche lettere d’amore dei nonni, alle dichiarazioni di sentimenti eterni rivolti ai propri amanti.

In occasione dell’inaugurazione inoltre, lo scrittore Ugo Riccarelli, uno dei maggiori scrittori italiani (premio Selezione Campiello nel 1998 con Un uomo che forse si chiamava Schulz e premio Strega nel 2004 con Il dolore perfetto) ha donato al Museo una sua lettera d’amore inedita. A volere il tutto è stato Massimo Pamio, dell’associazione Abruzziamoci, che ogni anno promuove anche una singolare gara: una competizione di lettere d’amore, con tanto di premiazione della più bella.

Scrivi il tuo commento
Tags: ...